Aminofit 15N Visualizza ingrandito

0602AMINOK005

Questo prodotto non è più disponibile

Nuovo prodotto

Aminofit 15N

Da Kg.10

45,00 €iva incl.

Paypal
Paypal

Descrizione

Proteina animale idrolizzata: prodotto con idrolisi enzimatica, è un formulato in polvere idrosolubile ad altissima concentrazione di aminoacidi essenziali.

Caratteristiche

  • È un formulato in polvere ad altissima concentrazione di aminoacidi essenziali, ottenuto da un idrolisi enzimatica che garantisce la completa attività biologica di tutti gli aminoacidi presenti. Tali elementi, con la loro azione catalizzatrice, favoriscono lo scambio di particelle a livello radicale ed intracellulare dando alla pianta un effetto starter, determinando una maggiore nutrizione carbonica ed una precoce attività metabolica della pianta.
  • Aumenta notevolmente la microflora e la microfauna del terreno dando una maggior resa del raccolto e nella colorazione del frutto. Migliora inoltre lʼumidificazione della sostanza organica e favorisce lʼutilizzazione degli elementi nutritivi e della disponibilità idrica. 
  • Favorisce lʼassorbimento dei concimi minerali a cui può essere miscelato e dei nutrienti naturalmente presenti nel terreno.

Epoche d'impiego

  • Ortaggi - fragole: 4-5 interventi a partire da una settimana dopo il trapianto. Ripetere ad intervalli di 15 - 20 giorni.
  • Melo - pero: 3 - 4 interventi distanziati di 15 - 20 giorni a partire dall' allegagione avvenuta fino a maturazione dei frutti.
  • Vite: 3 - 5 interventi a partire dalla ripresa vegetativa fino alla invaiatura.
  • Actinidia: dal germogliamento alla prefioritura e in pre - caduta foglie.
  • Pesco - albicocco - susino - ciliegio: a fine allegagione e pre - caduta foglie. 
  • Melone - cocomero: 3 - 5 interventi dal trapianto a pre - fioritura.
  • Pomodoro - melanzana - peperone -cetriolo - zucchino: 3 - 5 interventi in post trapianto e inizio accrescimento.
  • Patata: da emergenza a pre - fioritura.
  • Agrumi: 4 - 5 interventi a partire dalla ripresa vegetativa fino ad invaiatura dei frutti.
  • Olivo: 2 - 3 interventi alla ripresa vegetativa e durante lʼingrossamento dei frutti.
  • Colture ornamentali floricole: 3 - 4 interventi durante lʼintero ciclo di crescita.
  • Vivaio - semenzaio: 1 - 2 applicazioni per favorire la germinazione, radicazione ed irrobustimento della pianta.
  • Frumento - orzo - mais - riso: 2 - 3 applicazioni da inizio levata ed in abbinamento ai diserbanti. Per i grani duri, fino alla fase di botticello.